Crea sito

SINTESI VIDEO di Potenza-Catania. Finale di fuoco, rigori recriminati e beffa allo scadere

Si conclude con un pareggio la gara d’andata del primo turno della fase nazionale dei play off.
Il match del Viviani, è stato una gara tattica che ha visto i rossazzurri passare in vantaggio ad inizio partita con una girata di testa del ritrovato Matteo Di Piazza al settimo minuto, sugli sviluppi di un calcio d’angolo.
Nel primo tempo, rimane da segnalare soltanto una palla interessante sprecata da Di Piazza e un buon intervento di Pisseri durante il tentato assedio da parte del Potenza.
Il secondo tempo è a senso unico; il Potenza attacca e il Catania difende tentando di ripartire. Ma per circa 40 minuti nessuna delle due squadre riesce a creare azioni pericolose, nonostante il Potenza abbia praticamente stazionato nella metà campo etnea.
Al minuto 84, episodio incriminato a sfavore del Catania; Aya dalla difesa lancia Curiale che si districa bene tra due difensori ed entra in area di rigore. Proprio mentre l’attaccante rossazzurro carica la conclusione a rete, il numero 25 potentino manca totalmente il pallone colpendo Curiale sul piede d’appoggio e facendolo franare a terra.

Per l’arbitro è tutto regolare e lascia proseguire le azioni di gioco.
Qualche minuto dopo, precisamente al 90esimo, il Potenza crea la prima azione pericolosa del secondo tempo impegnando Pisseri; il pallone rimane in area ed un giocatore del Potenza colpisce il pallone di testa spedendolo fuori, ma per l’arbitro è misteriosamente calcio d’angolo. Proprio da questo corner, il Potenza riuscirà a riacciuffare il match con la rete di França. Poco più tardi, è il Potenza a recriminare un calcio di rigore al 94esimo; Calapai se la prende troppo comoda per spazzare il pallone e nel calciare colpisce il numero 29 rossoblu che gli sbuca alle spalle toccando la sfera. Il pallone, sarebbe comunque uscito in fallo laterale(assegnato al Potenza) ma l’arbitro decide di lasciar proseguire.
Un minuto dopo, Lodi serve un ottimo pallone a Curiale che colpisce di testa al volo, ma il portiere avversario è attento.
Ecco di seguito tutti gli HIGHLIGHTS di Potenza-Catania: